FOTO Palermo-Pescara 1-1 al Barbera
Termina 1-1 al Renzo Barbera la sfida salvezza tra Palermo e Pescara, valida per la 18/a giornata di Serie A. La squadra di Oddo pareggia grazie a un rigore in extremis di Biraghi il vantaggio iniziale dei padroni di casa di Quaison e nel finale sfiora anche il 2-1. Continua il tabù casalingo per i rosanero, ancora a secco di vittorie. Primo tempo di marca palermitana, la squadra di Corini spinta dal pubblico attacca e poco dopo la mezzora passa con un una azione personale di Quaison: doppio dribbling fuori area e gran destro dal limite che non lascia scampo a Bizzarri. Nel secondo tempo il Pescara si riorganizza, ma il Palermo sembra controllare senza fatica. Nel finale succede poi di tutto: al Pescara viene prima annullato un gol regolare a Fornasier. Poi l'arbitro quasi a compensare l'errore precedente concede un rigore dubbio per fallo su Caprari, dal dischetto Biraghi non sbaglia. In pieno recupero sono ancora i ragazzi di Oddo a sfiorare la rete della vittoria con Memushaj fermato da Posavec.