Football Leaks, El Mundo: così Mourinho ha ingannato fisco spagnolo
Nuove rivelazioni dalla Spagna nell'ambito dell'inchiesta sul mondo del calcio

Nuove rivelazioni dalla Spagna nell'ambito dell'inchiesta Football Leaks. Secondo il quotidiano spagnolo El Mundo, che fa parte del network 'European Investigative Collaborations', gli avvocati di Jose Mourinho avrebbero ingannato il fisco spagnolo dichiarando 1 milione di euro in spese fittizie sostenute da una società a nome del tecnico portoghese di stanza nelle Isole Vergini britanniche per pagare meno tasse. Sempre secondo il quotidiano spagnolo, in realtà la società Koper tra il 2010 e il 2013 avrebbe sostenuto meno di 100.000 euro di costi di servizi. Inoltre dai documenti dell'inchiesta Football Leaks emerge come Mourinho avrebbe 'nascosto' in Nuova Zelanda usando la moglie i proventi dai diritti di immagine quando era allenatore del Real Madrid. Nell'inchiesta condotta dal network di giornalismo investigativo, sarebbero emersi documenti che provano gli accordi riservati tra le squadre, manovre e alleanze tra i grandi procuratori sportivi, i contratti milionari tra club e calciatori, i flussi di denaro che approdano nei centri offshore e nelle banche svizzere. Tra i personaggi coinvolti, citati anche Cristiano Ronaldo e appunto Mourinho.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata