Fiorentina, Batistuta diventa cittadino onorario di Firenze
Il grande campione ha ricevuto oggi il riconoscimento dal sindaco Dario Nardella

Gabriel Omar Batistuta è cittadino onorario di Firenze. Il grande campione della Fiorentina ha ricevuto oggi il riconoscimento dal sindaco Dario Nardella nel salone dei Cinquecento dopo l'ok del Consiglio comunale alla delibera presentata dalla giunta. Alla cerimonia di conferimento erano presenti le autorità cittadine e l'ambasciatore argentino in Italia Tomas Ferrari. "Se Batistuta non si è dimenticato di Firenze, Firenze non si è dimenticata di Batistuta - ha detto il sindaco Nardella - La cittadinanza onoraria è il riconoscimento più importante che una città possa conferire e tiene conto non solo delle qualità in questo caso sportive della persona, e quelle di Batistuta sono riconosciute in tutto il mondo, ma anche della capacità di incarnare i valori di una città, del suo popolo e della sua storia".

"Sono onorato di ricevere questa onoreficenza, Firenze è la migliore città del Mondo", ha detto un emozionato Re Leone durante la cerimonia. "Il mio amore è sempre per Firenze. Oggi sono molto felice. Questo è il salone più bello che abbia mai visto", ha aggiunto Batigol visibilmente emozionato e fra gli applausi dei tantissimi tifosi della Fiorentina accorsi a salutarlo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata