Fifa, Tas respinge il ricorso di Blatter contro 6 anni di squalifica
La decisione del tribunale di Losanna dopo la condanna per corruzione

Il Tribunale di arbitrato dello Sport di Losanna ha respinto il ricorso dell'ex presidente Sepp Blatter contro la squalifica di 6 anni ricevuta dalla Fifa per corruzione. Lo ha annunciato il portavoce dello stesso Blatter.

L'80enne Blatter, presidente della Fifa per 17, è stato sospeso da tutte le attività legate al calcio nello scorso dicembre insieme con l'allora presidente dell'Uefa Michel Platini. I due dirigenti sono stati squalificati per un pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri versati da Blatter a Platini nel 2011 per una presunta consulenza svolta dal francese per la Fifa fra il 1998 e il 2002.

In un comunicato il Tas ha stabilito che Blatter "ha violato il codice etico della Fifa dal momento che il pagamento è come un regalo ingiustificato in quanto non aveva alcuna base contrattuale". Il panel "ha inoltre riscontrato che Blatter ha illecitamente assegnato contributi al signor Platini". Blatter e Platini hanno sempre negato ogni addebito.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata