Fifa pronta a un'indagine su Mutko per lo scandalo doping
Azione contro il ministro russo qualora verrà provato il suo coinvolgimento nello scandalo che ha investito il paese

La Fifa ha dichiarato di essere pronta a prendere "misure appropriate" nei confronti del ministro dello sport russo Vitaly Mutko qualora verrà provato il suo coinvolgimento nello scandalo doping che ha investito il paese. Mutko, che è anche presidente della Federcalcio russa e del comitato organizzatore del Mondiale 2018, fa parte del Comitato Esecutivo dell'organo di governo del calcio mondiale dal 2009. La posizione del ministro dello sport è a rischio dopo che il rapporto McLaren pubblicato da una commissione indipendente della Wada ha sottolineato come fosse "impensabile" che Mutko non fosse a conoscenza di ciò che stava succedendo in Russia. Secondo la relazione più di 30 sport, tra cui il calcio, avrebbero aggirato le regole antidoping del ministero diretto da Mutko.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata