Fifa: Membri esecutivo hanno venduto voti per i Mondiali
Per l'assegnazione del torneo in Sudafrica Blazer, Warner e altri avrebbero guadagnato quasi 10 milioni di euro

 La Fifa ha confermato che in passato membri del suo comitato esecutivo hanno venduto voti per decidere la assegnazioni dei Mondiali. Tra le circostanze in cui si è verificata la clamorosa irregolarità, anche l'assegnazione dei Mondiali in Sudafrica.
"E' ora evidente che diversi membri del comitato esecutivo della Fifa hanno abusato della propria posizione e venduto i loro voti in più occasioni", si legge in un documento presentato ad un tribunale Usa. Per l'assegnazione dei Mondiali 2010 pare che Chuck Blazer, Jack Warner e altri membri abbiano guadagnato quasi 10 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata