Federcalcio americana, Cordeiro è il nuovo presidente
Subentra a Sunil Gulati, che si è dimesso dopo il fiasco della Nazionale maschile nelle qualificazioni per i Mondiali di Russia 2018

Carlos Cordeiro è stato eletto oggi presidente della Federcalcio americana (Ussf). Subentra a Sunil Gulati, che si è dimesso dopo il fiasco della Nazionale maschile nelle qualificazioni per i Mondiali di Russia 2018.

Laureato ad Harvard ed ex banchiere d'affari, Cordeiro, 61 anni, era vicepresidente della Federazione. Contro altri sette candidati, ha vinto al terzo turno con il 68,6% dei voti, davanti a Kathy Carter, esperto di marketing sportivo, secondo con il 10,6%. Gli Stati Uniti, nonostante i favori del pronostico nel gruppo di qualificazione alla Coppa del Mondo, non sono riusciti a qualificarsi ad ottobre. Gli Usa non parteciperanno ai Mondiali per la prima volta dal 1986.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata