Fabio Cannavaro sul tetto della Cina: è scudetto con il Guangzhou
Fabio Cannavaro sul tetto della Cina: è scudetto con il Guangzhou

Il capitano dell'Italia campione del Mondo batte lo Shanghai Sheua 3-0 nell'ultima giornata e si aggiudica il titolo 

Dal possibile esonero al trono in Super League. Fabio Cannavaro conquista lo scudetto in Cina con il suo Guangzhou Evergrande battendo in scioltezza 3-0 lo Shanghai Shenhua nella 15esima e ultima giornata di ritorno. Trionfo che sa di rivincita per il capitano dell'Italia campione del mondo a Berlino 2006, in partenza fino a poche settimane fa, capace di riconquistarsi l'affetto dei tifosi guidando le tigri giallorosse alla conquista dell'ottavo titolo nazionale nella loro storia.  

Esplode tre volte il Tianhe Stadium. Il Guangzhou passa in vantaggio al 47' con il tocco d'esterno di Wei Shihao, dimenticato da tutta la difesa avversaria, libero di battere a rete sotto misura. Seconda amnesia difensiva dei blu di Shanghai, secondo gol dei padroni di casa con Park Ji-Soo che al 55' non può sbagliare a due passi dalla porta. Il tris è un pezzo di estro tecnica di Elkeson che al 83' lascia sul posto un difensore in progressione e fa secco il portiere in pallonetto d'esterno.

Apoteosi giallorossa. Il Guangzhou che chiude il torneo con 72 punti, due in più dei diretti rivali del Beijing Guoan. Per l'ex difensore di Parma e Juve è il terzo trofeo nelle vesti di allenatore in Cina dove ha vinto anche una China League One con il Tianjin Quanjan e una Supercoppa con il Guangzhou Evergrande la scorsa stagione.

Una vittoria tutta italiana come lo staff di Fabio Cannavaro che nella sua avventura in Oriente ha voluto con se il fratello Paolo (Vice allenatore), Francesco Troise (Assistant Coach), Antonio Rogazzo (Assistant Coach), Franco Cotugno (Preparatore dei portieri), Gian Piero Ventrone (Preparatore atletico), Mario Rotondale (Collaboratore preparazione atletica), Silvano Cotti (Terapista della riabilitazione), Enzo Bevo (Scouting), Fortunato Ostacolo (Chef).

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

2019中超联赛冠军~广州恒大 图片转 @rins99

Un post condiviso da Guangzhou Evergrande FC (@guangzhouevergrande_fc) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata