Europa League, ritorno ottavi di finale. Arsenal-Milan: 3-1. Dinamo Kiev-Lazio: 0-2
La squadra di Inzaghi può festeggiare l'ingresso tra le migliori otto

Si ferma agli ottavi di finale l'avventura del Milan in Europa League. Dopo aver perso 2-0 all'andata i rossoneri cadono anche a Londra 3-1 contro l'Arsenal. Calhanoglu porta in vantaggio i rossoneri al 35' del primo tempo, Welbeck pareggia su rigore 4 minuti dopo. Nella ripresa gli inglesi si riportano in vantaggio al 26' con Xhaka prima del 3-1 definitivo di Welbeck al 41'.

La Lazio si qualifica per i quarti di finale di Europa League. I biancocelesti hanno battuto 2-0 in trasferta la Dinamo Kiev dopo il 2-2 dell'andata. A segno Lucas Leiva al 23' del primo tempo, di De Vrij il raddoppio al 38' della ripresa.

 

ARSENAL-MILAN: 3-1

86' Colpo di testa e gol di Welbeck

71' Granit Xhaka segna il secondo gol dalla lunga distanza

39' Gol di Welbeck su rigore 

35' Gol di Hakan Calhanoglu (AC Milan) che tira una fucilata dalla distanza. 

ARSENAL (4-4-1-1): Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Nacho Monreal; Ozil, Xhaka; Ramsey, Mkhitaryan; Wilshere; Welbeck. Allenatore: Wenger

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Montolivo, Calhanoglu; André Silva, Cutrone. Allenatore: Gattuso

 

DINAMO KIEV-LAZIO: 0-2 | FOTO

83' Gol di De Vrij. Azione partita dal corner verso Luiz Felipe Ramos Marchi che di testa passa a Stefan de Vrij che segna il secondo gol.

23' Gol di Lucas Leiva (Lazio). Luis Alberto crossa su calcio d’angolo, trovando Leiva che va in rete

LAZIO:  (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Patric, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. Allenatore: Inzaghi.

DINAMO KIEV: (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Burda, Kadar, Pivaric; Shepelev, Buyalskiy; Moroziuk, Tsyhankov, Bezedin, Moraes. Allenatore: Chackevic.

Arbitro: Jesus Gil Manzano (Spagna)

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata