Europa League, primo round al Borussia: 3-2, Atalanta a testa alta
I nerazzurri escono comunque a testa dalla sfida dell'Iduna Signal Park

Va al Borussia Dortmund il primo round dei sedicesimi di finale di Europa League ma l'Atalanta esce comunque a testa dalla sfida dell'Iduna Signal Park. Risultato finale di 3-2, ma punteggio che lascia ancora aperto il discorso qualificazione.

Partita equilibrata con vari cambi di fronte. Avvio favorevole ai gialloneri, già pericolosi al 6' con un'occasione per Reus: ripartenza veloce, assist in area da parte di Schurrle ma il diagonale destro del centrocampista, rientrato da poco dopo l'ennesimo pesante infortunio, si spegne sul fondo. Ma al 12' si fa vedere l'Atalanta con un contropiede velocissimo, Ilicic imbuca per Cristante, il cui tiro è deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner, palla prolungata e Caldara che impatta malamente con la sfera a un metro dalla rete. Mani nei capelli per Gasperini e per tuta la panchina nerazzurra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata