Europa League, le pagelle di Milan-Olympiacos 3-1: Cutrone decisivo, ottimo Calhanoglu

Bene anche Suso e Rodriguez. I voti della sfida 

Le pagelle di Milan-Olympiacos 3-1:

REINA 6 - Non può nulla sul gol, ma rischia tantissimo con un'uscita azzardata su Nahuel. Per larghi tratti guarda la partita dalla sua porta come contro il Dudelange.
CALABRIA 6 - Prova a spingere, copre abbastanza bene tranne nell'occasione di Nahuel nel primo tempo, quando viene superato in velocità dall'avversario.
ROMAGNOLI 6 - Prova a far ripartire qualche azione, non molto impegnato. 
ZAPATA 4,5 - Sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare, oltre a essere confusionario nella manovra. Guerrero non è nemmeno troppo alto, ma lo anticipa di testa sul gol dello 0-1 greco. Poi la "ciccata" dal dischetto dopo un calcio d'angolo nel secondo tempo che poteva valere il pareggio. Confusionario.
RODRIGUEZ 6,5 - Suo l'assist perfetto per la testa di Cutrone che vale l'1-1. Spinge parecchio stasera e copre bene, il migliore della difesa rossonera.
BIGLIA 6 - Cresce di più nel secondo tempo quando fa girare bene la manovra offensiva del Milan.
BAKAYOKO 5,5 - Ci prova di più nel primo tempo quando cerca di affacciarsi in attacco, poi cala nel secondo. Deve essere più continuo.
BONAVENTURA 6 - Buona la gara del centrocampista che segna l'1-0 iniziale, annullato per fuorigioco di Castillejo. Dopo l'Atalanta, si arrabbia ancora con Gattuso per il cambio (54' CALHANOGLU 7 - Finalmente un'ottima prova del fantasista turco che serve i due assist per i gol del 2-1 e del 3-1 di Higuain e Cutrone).
SUSO 7 - Ogni volta che crossa il Milan crea sempre qualche pericolo. Le sue giocate sono imprescindibili per i gol rossoneri. (80' BORINI 6 - Fa il suo senza creare affanni).
HIGUAIN 6,5 - Spento per più di 70 minuti. Poi il gol, da fuoriclasse, che porta in vantaggio il Milan.
CASTILLEJO 5 - Ci prova a giocare, ma commette troppi errori: per colpa del suo tocco sulla linea, dopo il colpo di testa di Bonaventura, il Milan sarebbe già passato in vantaggio al 5'. Sbaglia un colpo di testa solo davanti a Jose Sa al 41' (54' CUTRONE 8 - Ha solo 20 anni, ma dimostra più maturità di tanti altri giocatori in campo. La ribalta nel momento più difficile, quando il nervosismo stava salendo tra i giocatori rossoneri. Poi fa tris su assist di Calhanoglu nove minuti dopo. Straordinario.)

All. GATTUSO 7 - Torna a vedere i fantasmi pre-Empoli per una sconfitta che avrebbe abbassato di molto l'umore del Milan. Poi azzecca i cambi Calhanoglu e Cutrone e il Milan ribalta la partita. Serve il tris di vittorie già da domenica contro il Chievo, in attesa del derby.

OLYMPIACOS (4-2-3-1): Jose Sa 5,5; Torosidis 5.5 (78' Meriah 6), Miranda 5, Cissè 5, Kutris 6,5; Natcho 5,5, Guillherme 6; Fetfatzidis 6, Tourè 5,5 (82' Fortunis 6), Nahuel 5.5 (72' Podens 5,5); Guerrero 6.5. Allenatore: Pedro Martins 5,5

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata