Europa League, 'manita' Lazio a Steaua: ottavi centrati. Tris Immobile
All'Olimpico finisce 5-1, la Lazio continua la sua corsa in Europa

Missione compiuta per la Lazio che approda agli ottavi di finale di Europa League. Trascinata dal duo Anderson-Immobile, in serata di grazia, la squadra di Simone Inzaghi batte 5-1 la Steaua Bucarest e ribalta l'1-0 dell'andata.

Avvio favorevole agli ospiti, con una Lazio un po' contratta. Prima opportunità per i rumeni: al 4' fallo di Lucas Leiva su Budescu, l'arbitro concede la punizione ma il tiro di Budescu termina altissimo. I biancocelesti, però, prendono le misure e tre minuti dopo passano con Immobile. Azione molto precisa e veloce da destra a sinistra, con Luis Alberto che apre per Lulic. Il bosniaco crossa sul secondo palo, verso il bomber napoletano, che defilato tira dal basso verso l'alto e batte Vlad.

La Lazio prende fiducia approfittando delle incertezze difensive dei rumeni. Al 10' velenoso tiro-cross di Felipe Anderson ma la palla lambisce il palo e si spegne sul fondo. Fioccano le occasioni per i biancocelesti: clamorosa palla-gol per Parolo, dopo un fulmineo contropiede partito da un erroraccio di Badescu che libera Lulic, ma il sinistro è neutralizzato da Vlad. E, ancora, splendido Felipe Anderson, imprendibile sulla destra, che serve in area Immobile, ma il tiro dell'azzurro finisce poco sopra la traversa. Mani fra i capelli per Inzaghi. La rete, però, è nell'aria: al 35' ancora uno scatenato Anderson dribbla gli avversari, ma il suo tentativo da appena fuori area, diretto sotto la traversa, è messo fuori da Vlad. L'arbitro indica la bandierina e sugli sviluppi del corner, cross preciso di Luis Alberto sulla testa di Bastos che con prepotenza incorna nell'angolino basso ravvicinato.

La Steaua è in bambola e non riesce a ripartire. I biancocelesti approfittano della confusione rumena e calano il tris al 43': Felipe Anderson pesca in area con un bel passaggio Immobile, che mette a segno un gran rasoterra dal limite e stavolta Vlad non può arrivarci. Il primo tempo si chiude sul 3-0.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata