Europa League, Leiva-De Vrij gol: Lazio vince 2-0 a Kiev e vola ai quarti
La squadra di Inzaghi può festeggiare l'ingresso tra le migliori otto scrollandosi di dosso le ultime delusioni in campionato e Coppa Italia

La Lazio firma l'impresa. I biancocelesti con un gol per tempo di Lucas Leiva e Stefan De Vrij, entrambi sugli sviluppi di un calcio d'angolo, espugnano Kiev battendo 2-0 la Dinamo e volando ai quarti di finale di Europa League.

Nella sera in cui Ciro Immobile litiga con il pallone, sprecando almeno tre occasioni clamorose, Lulic e compagni trovano il contributo fondamentale di due leader silenziosi ma decisivi ai fini del passaggio del turno. Oltretutto il risultato non riflette appieno il dominio degli ospiti, che avrebbero potuto chiudere ben prima del 37' della ripresa la pratica qualificazione se solo avessero capitalizzato la gran mole di occasioni create.

La Lazio può comunque festeggiare l'ingresso tra le migliori otto scrollandosi di dosso le ultime delusioni in campionato e Coppa Italia. Simone Inzaghi è costretto a riunciare a Milinkovic-Savic: Luis Alberto viene arretrato sulla linea mediana, davanti agiscono Immobile e Felipe Anderson. In difesa linea a tre composta da Luiz Felipe, De Vrij e Radu. La Lazio parte subito forte e prova a mettere le cose in chiaro. Luis Felipe serve nello spazio Immobile, che si allarga a destra e dopo aver saltato il portiere calcia verso la porta sguarnita trovando l'opposizione di Kadar. Al 16' nuovo tentativo del centravanti biancoceleste, che di sinistro calcia sull'esterno della rete. La Lazio continua a premere e al 23' passa: traiettoria perfetta da calcio d'angolo di Luis Alberto, Lucas Leiva anticipa il portiere in uscita e di testa insacca.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata