Europa League, Lazio ko indolore in Belgio: Zulte vince 3-2
Si chiude con una sconfitta la fase a gironi della coppa Europea. Ma i biancocelesti sono comunque già qualificati

La Lazio chiude il girone di Europa League con una sconfitta indolore in Belgio. Già certa del primo posto, la formazione di Inzaghi viene sconfitta sul campo dello Zulte Waregem 3-2. Il tecnico biancoceleste fa rifiatare alcuni titolari e dà spazio alle seconde linee.

Sotto di due reti, i capitolini riescono a raggiungere il pari con Caicedo e Leiva, ma nel finale Leya firma il gol-vittoria. Inzaghi concede un'occasione ai giovani Miceli, Palombi e Crecco. Felipe Anderson parte dalla panchina, pronto per l'atteso rientro: per il tecnico il recupero del brasiliano fermo da settembre è la nota lieta della serata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata