Europa League, Gameiro salva il Siviglia: 2-2 con lo Shakhtar
L'attaccante trova il pareggio su rigore a dieci minuti dalla fine

Pareggio che sa di vittoria per il Siviglia che raccoglie un 2-2 a Leopoli contro lo Shakhtar nella semifinale d'andata d'Europa League che proietta gli spagnoli verso la finalissima di Basilea. Di Gameiro su rigore a dieci minuti dalla fine la rete che complica le speranze di qualificazione della squadra di Lucescu, chiamata a una vera impresa tra una settimana in Spagna.

 

La gara inizia male per i padroni di casa: azione tutta in verticale rifinita da Banega per Gameiro che di prima intenzione serve Vitolo, che entra in area, salta con un dribbling secco Rakitskiy e trafigge Pyatov con un tiro rasoterra che passa sotto le gambe del portiere. Dopo un quarto d'ora in apnea gli ucraini mettono il naso fuori guidati da Marlos, il cui tiro al 17' finisce tra le braccia del portiere. Sono le prove generali del gol che arriva cinque minuti dopo: buco enorme della difesa spagnola sul passaggio di Rakitskiy, la palla finisce a Marlos che entra in area e trafigge Soria. Lo Shakhtar non si arrende e continua a premere. Il tiro a incrociare di Taison al 29' finisce a lato di un paio di metri. Al 35' la rimonta dei padroni di casa è completa. Marlos affonda sulla sinistra, crossa dal fondo per Stepanenko che incorna di testa e trova il 2-1.

 

La ripresa riprende su ritmi più blandi. Al 10' Carriço prova a scuotere gli spagnoli con un tiro dal limite che Pyatov respinge con qualche apprensione. La squadra di Lucescu cerca il tris ancora con lo scatenato Marlos, il cui tiro a giro termina sul fondo. Con il passare dei minuti però lo Shakhtar si chiude nella propria metà campo e la pressione degli ospiti aumenta. Al 30' l'arbitro annulla per un fuorigioco dubbio la rete del 2-2 a Gameiro, bravo ad avventarsi sul traversone preciso dalla sinistra di Escudero. Due minuti dopo spunto di Vitolo, il cui tiro cross rasoterra non viene capitalizzato da Gameiro, che fallisce un tapin facile da due passi complice il salvataggio di Kucher. Il forcing del Siviglia però produce i suoi risultati al 36' quando Ferreyra atterra in maniera ingenua in area Vitolo. Dal dischetto Gameiro non sbaglia e trova il 2-2 pesantissimo in vista del ritorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata