Europa League, bella Lazio. Battuto il Vitesse 2-3
Inzaghi prova col turnover, ma poi, ci vogliono Immobile e Milinkovic Savic per vincere in Olanda

La Lazio completa l'ottimo giovedì delle italiane in Europa League con la vittoria per 3-2 in rimonta sul campo del Vitesse.

La squadra di Simone Inzaghi si conferma in stato di grazia con un'altra prestazione di grande sostanza e qualità su un campo tutt'altro che facile come quello di Arnhem. Agli olandesi non è bastato andare per due volte in vantaggio con le reti di Matavz e Linssen, la Lazio ha trovato sempre la forza di rialzarsi prima con Parolo, poi con Immobile e Murgia che in meno di dieci minuti hanno firmato il sorpasso definitivo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata