Euro U21, fischi e dollari finti contro Donnarumma
La contestazione nel debutto azzurro all'Europeo contro la Danimarca

Fischi, uno striscione con scritto "Dollarumma" dollari fac simile lanciati in campo, dietro al sua porta. É stata una serata difficile quella di Gianluigi Donnarumma, portiere della Nazionale Under 21. Donnarumma era impegnato a Cracovia nel debutto dell'Europeo Under 21 contro la Danimarca. Il clima era teso nei confronti del numero uno del Milan, dopo la sua intenzione di non rinnovare il contratto con il clun rossonero. La contestazione ha indotto gli organizzatori a far togliere lo striscione e i dollari dal campo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata