Euro 2020, l'Italia stende il Liechtenstein 6-0

Gol e spettacolo a Parma. L'Italia annienta il Liechtenstein 6-0 nella seconda gara di qualificazione a Euro 2020. Standing ovation per Quagliarella, autore di due gol su rigore. Tutti in piedi per l'attaccante della Samp, al momento della sostituzione con Pavoletti, anche lui a segno al debutto in maglia azzurra. Bene ancora il 19enne Kean, nessuno così giovane era riuscito a segnare in due gare di fila in nazionale. In rete anche Verratti e Sensi. I ragazzi di Mancini chiudono a punteggio pieno la prima parte delle partite di qualificazione. Contro Grecia e Bosnia che hanno pareggiato 2-2 nello scontro diretto, a giugno le prime verifiche sulla consistenza della squadra.