Euro2016, Parolo: Iniesta mio idolo, con Spagna voglio rivincita
Con la Spagna sarà un'emozione grandissima per me

"Iniesta è un giocatore straordinario. Uno dei mio idoli perchè lui giocava già ad alti livelli, quando io dovevo ancora arrivarci. Con la Spagna sarà un'emozione grandissima per me. Un giocatore così però si può fermare solo lavorando di squadra, tutti insieme. Singolarmente è talmente forte che si fa davvero fatica. Se ci riusciremo, potremo limitare quello che è un giocatore incredibile per la Spagna". Queste le parole del centrocampista azzurro Marco Parolo su Uefa.com in vista del match Italia-Spagna di lunedì..

"Sarà una partita tosta, difficile. Ci stiamo preparando nel migliore dei modi e cercheremo di affrontarla con entusiasmo e voglia di fare, ma soprattutto consci del percorso fatto finora. Portando in campo le nostri armi che sono l'umiltà, la voglia di lottare e sacrificarsi e di seguire un pensiero, che è quello del nostro allenatore", ha aggiunto il mediano della Lazio, che è il giocatore che ha corso più di tutti in una partita della fase a gironi (12.570m contro il Belgio).

Gli Azzurri incontrano le Furie Rosse dopo il 4-0 nella finale di quattro anni fa: "Sì, si parla della finale del 2012. L'abbiamo anche analizzata, si è vista la partita. Si prende spunto da tutto, qualsiasi cosa può essere utilizzata nel modo giusto. E anche la possibilità di prendersi una bella rivincita ti mette quel fuoco dentro, ancora di più se ce ne fosse bisogno, per fare una grande partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata