È di nuovo Italia-Germania. Ventura torna alla difesa a tre
Sono passati poco più di quattro mesi da quel maledetto 2 luglio a Bordeaux, questa sera amichevole a San Siro

Sono passati poco più di quattro mesi da quel maledetto 2 luglio a Bordeaux, che a San Siro è di nuovo Italia-Germania. La sconfitta ai calci di rigore a Euro 2016 brucia ancora e la rinnovata nazionale del nel ct Gian Piero Ventura proverà subito a prendersi una rivincita. Per farlo, il tecnico azzurro farà leva proprio sull'entusiasmo dei giovani a partire dal bomber Belotti. Nella conferenza stampa di ieri, Ventura ha fatto capire che difficilmente riproporrà il 4-2-4 adottato in Liechtenstein. Pertanto contro i campioni del Mondo si prevede un più accorto 3-4-3 con l'inserimento di Rugani in difesa al fianco di Bonucci e Romagnoli. Sulle fasce potrebbe trovare spazio Darmian a destra con De Sciglio che tornerebbe a sinistra. In avanti con Belotti, Immobile si gioca una maglia da titolare con Eder.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata