Dybala e Cuadrado lanciano la Juve: 2-0 al Brescia
Dybala e Cuadrado lanciano la Juve: 2-0 al Brescia

Infortunio muscolare per Pjanic, Chiellini 15 minuti in campo

Serve una gemma di Dybala e un'ingenuità di Ayé alla Juventus per riprendere il cammino in campionato. Seppur a singhiozzo, perché il successo casalingo sul Brescia, 2-0, è tutto fuorché un passo in avanti dopo il ko di Verona e il pareggio sofferto con il Milan. I bianconeri faticano tremendamente nei primi 40 minuti, tra tanti corner e zero tiri in porta, almeno fino alla perla su punizione della Joya che costa alle rondinelle un uomo in meno – nell'occasione viene espulso Ayé – e un Everest da scalare dopo l'intervallo. Nella ripresa però, nonostante la superiorità numerica, la squadra di Sarri non riesce a sfondare, se non con il sigillo di Cuadrado a un quarto d'ora dalla fine su splendido assist di Matuidi. Da segnale l'infortunio muscolare subito da Pjanic, costretto a uscire una manciata di minuti dopo esser entrato in campo, potrebbe complicare e non poco i piani di avvicinamento alla fase clou della stagione. E 'rovina' il rientro in campo di Giorgio Chiellini, in campo nel quarto d'ora finale per riassaporare l'affetto dello Stadium.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata