Donnarumma: Spero di restare al Milan, ma ci penserà il mio agente
"Gigio" ha ribadito fedeltà al club. Sugli screzi dopo il match con la Juve: "Nulla da chiarire"

"Io sono legato al Milan, poi al resto ci penserà il mio procuratore". Così Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan e della Nazionale, intercettato dalle telecamere di Mediaset e RaiSport al suo arrivo a Firenze per rispondere alla chiamata del ct Ventura. "Sono milanista e spero di restare", ha ribadito il numero 1 rossonero. A Coverciano Donnarumma ritroverà i giocatori della Juventus per la prima volta dopo il burrascoso finale dello Stadium. "Con i giocatori della Juventus non è successo niente, era solo l'incazzatura per aver perso in quel modo. Non c'è niente da chiarire", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata