Diritti Tv, Malagò: "Bisogna decidere presto"
"Presumo che lunedì ci possa essere la possibilità o di ribadire la fiducia nei confronti delle nuove proposte di garanzia da parte di Mediapro o di intraprendere un'azione che voi ben conoscete", cioè la risoluzione del contratto. A dirlo è il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando dei diritti tv del campionato di calcio a margine dell'inaugurazione di un nuovo campo all'interno del Cottolengo di Torino