De Magistris: Da cori ad arbitraggio per Napoli torti senza fine
"Per noi napoletani è sempre tutto più difficile. Ci attendono due sfide importanti, Roma e Real. Forza ragazzi!"

"Oggi parlo da tifoso. Come uno dei milioni di napoletani innamorato della maglia azzurra. Ieri a Torino abbiamo subito un torto continuo, senza fine, una gara costellata e condizionata da ripetuti errori arbitrali ed il tutto condito da cori vergognosi contro la città". Così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris in un post su Facebook all'indomani della sconfitta degli Azzurri a Torini in Coppa Italia contro la Juventus. "Oggi sono solo uno dei tifosi incazzati, perché al danno di rigori dati e non dati si è aggiunta la beffa di opinionisti che sono riusciti a vedere un'altra partita raccontando una storia che non esiste. Una vergogna nella vergogna, ma non bisogna mollare", prosegue il primo cittadino del capoluogo campano. "Per noi napoletani è sempre tutto più difficile. Ci attendono due sfide importanti, Roma e Real. Forza ragazzi! Dobbiamo essere più forti di loro e di chi insulta, di chi dirige male e racconta peggio. Difendiamo la Città e andiamo a vincere. Forza Napoli", conclude De Magistris.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata