De Luca, stoccata alla Juve: "Abbiamo impedito contagio CR7"

Il governatore campano attacca anche il presidente bianconero Andrea Agnelli

In attesa che il Giudice Sportivo della Serie A si pronunci sul risultato di Juventus-Napoli, la partita 'fantasma' continua a far discutere. Chiamato in causa nei giorni scorsi dai 'maligni' per la sua amicizia con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, è intervenuto sulla vicenda il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Il Napoli non è partito perchè era in quarantena. Dal presidente della Juventus è arrivata una dichiarazione penosa, imbarazzante", ha attaccato De Luca in diretta Facebook. Il governatore campano poi aggiunto: "All'Asl di Napoli non sono neanche arrivati i ringraziamenti perché abbiamo evitato di contagiare Cristiano Ronaldo". DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE