De Laurentiis bacchetta Sarri: Il Napoli rispetta gli arbitri
Ieri il tecnico aveva invocato l'intervento della società a tutela della squadra

 "Ho visto dalla Cina Genoa-Napoli, una partita bellissima tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Ci sono state alcune decisioni arbitrali sfavorevoli, ma le decisioni degli arbitri, nel bene e nel male, vanno rispettate. Sono le regole del nostro calcio e se partecipiamo a questa competizione non dobbiamo cercare nessun tipo di alibi". E' questa la presa di posizione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in merito alle polemiche scoppiate al termine della partita con i liguri. Nel post partita infatti il tecnico dei partenopei Maurizio Sarri aveva invocato l'intervento della società a tutela della squadra. "Anche se siamo il quinto fatturato, abbiamo investito 128 milioni nel mercato quest'anno, per poter dare ai napoletani e all'allenatore una squadra competitiva, e da quello che è emerso finora mi sembra che il Napoli sia molto competitivo - ha proseguito in un nota il numero uno del club campano - Non mi resta che fare i complimenti alla squadra e all'allenatore per la partita di ieri. Forza Napoli Sempre!".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata