Dani Alves: Voglio aiutare la Juve a vincere la Champions
Sull'esperienza italiana: "La differenza con la Liga è l'organizzazione tattica che qui è molto molto rigorosa"

"La Champions è una competizione molto speciale e difficile, per vincere la devi giocare molto bene. Io sono arrivato qui per sognare con questa società, che da molto non vince questa competizione, e sono qui per portare la mia esperienza per renderla più competitiva e avere più chance di vincere". Così il difensore della Juventus Dani Alves intervenuto ai microfoni di Sky Sport torna sull'obiettivo Champions League. "Il calcio per me è uguale ovunque, la differenza con la Liga è l'organizzazione tattica che qui è molto molto rigorosa. Tutte le squadre lavorano molto difensivamente ed è complicato vincere il campionato", ha aggiunto l'esterno brasiliano ex Barcellona. "Il mio modo di giocare è cambiato poco, anche se ora devo giocare con più attenzione spalle alla porta. Sono un calciaotere della squasdra, che lavora bene e che si mette a disposizione", ha concluso Dani Alves.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata