Da Beckham a Ronaldo, tanti i messaggi di sostegno per sir Ferguson
L'ex allenatore del Manchester United è stato operato d'urgenza per un'emorragia cerebrale

Tantissimi i messaggi di sostegno arrivati per Alex Ferguson, operato d'urgenza per emorragia cerebrale. La notizia dell'intervento è stata resa pubblica dal suo ex club, il Manchester United, in una nota cautamente ottimista nella descrizione delle condizioni del 76enne, il tecnico di maggior successo nella storia del calcio britannico.

L'ambulanza è stata chiamata a casa dello scozzese a Cheadle, vicino a Manchester, sabato mattina alle 9, secondo quanto riferito dal 'Daily Mail'. Le preoccupazioni per la salute di Ferguson hanno iniziato a crescere quando è stato annunciato che suo figlio, Darren, tecnico del Doncaster, squadra militante nella terza serie inglese, avrebbe saltato il match contro il Wigan a causa di "motivi familiari".

Il manager del Southampton Mark Hughes, attaccante dello United durante i primi anni di Ferguson all'Old Trafford, ha detto di aver sperato "che non fosse vero. Gli auguro tutto il meglio". David Beckham è stato tra i tanti ex Red Devils che hanno espresso sui social il loro sostegno. L'ex giocatore ha postato su Instagram una sua foto da ragazzo a fianco di Ferguson: "Continua a lottare Boss".

Anche il fuoriclasse del Real ed ex United Cristiano Ronaldo, ingaggiato da Ferguson a 18 anni nel 2003, ha twittato una foto con il suo ex mentore. "I miei pensieri e le mie preghiere sono con te, mio caro amico, sii forte, boss!". "Guarisci presto Boss. I pensieri sono per la famiglia in questo momento triste", così l'ex capitano dei Red Devils Wayne Rooney. Un ideale abbraccio è arrivato dall'ex portiere dello United Edwin van der Sar e sua moglie Annemarie, che nel 2009 si è ripresa da un'emorragia cerebrale. Messaggi di sostegno poi da Peter Schmeichel, Michael Carrick, il capitano del Manchester City Vincent Kompany. Ha dedicato un pensiero a Sir Alex anche Nicola Sturgeon, il primo ministro della Scozia: "I miei pensieri sono con Alex Ferguson e la sua famiglia, gli auguro una piena e veloce guarigione", ha twittato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata