Corruzione nel calcio spagnolo: arrestato n.1 della Federazione
Angel Maria Villar è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta anticorruzione

Il presidente della Rfef, la Federcalcio spagnola, Angel Maria Villar, è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta anticorruzione. Lo riferisce la polizia. Arrestato, secondo i media spagnoli, anche il figlio di Villar, Gorka, e diversi altri dirigenti calcistici. Le accuse contestate sono collusione, frode e appropriazione indebita. Villar, membro del comitato esecutivo della Fifa, è da quasi 30 anni a capo della Federazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata