Coppa Italia, la Juve elimina l'Udinese e vola ai quarti
Coppa Italia, la Juve elimina l'Udinese e vola ai quarti

Dopo Milan e Fiorentina anche i bianconeri passano il turno. Questa sera chiudono gli ottavi di finale Parma-Roma

La Juventus accede ai quarti di finale di Coppa Italia. Missione compiuta per la squadra di Maurizio Sarri, che batte nettamente l'Udinese (4-0) all'Allianz Stadium. Prossima avversaria, la vincente di Parma-Roma in campo giovedì 16 gennaio. Padroni di casa avanti con Higuain al 16', al 26' il raddoppio di Dybala su rigore. Nella ripresa ancora a segno Dybala (51'), Douglas Costa realizza il poker su rigore (61'). Assente Cristiano Ronaldo, convocato ma fermato nel pomeriggio dalla sinusite.

Anche il Milan non stecca. I rossoneri sfruttano il refolo di ottimismo e ritrovata fiducia per battere la Spal 3-0 e conquistare l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia contro il Torino, restando così aggrappati ad un torneo che, come ha ricordato il tecnico Pioli alla vigilia, porta in Europa. La strada è ancora lunga ma qualcosa si muove e anche Piatek mostra flebili segni di risveglio ritrovando un gol su azione che gli mancava da metà ottobre sbloccando al 20' il risultato, poi messo al sicuro al 44' da una pennellata balistica di Castillejo, tra i migliori in campo per intraprendenza e vivacità, e blindato dal terzino goleador Hernandez al 66'.

Ibrahimovic ha giocato... in panchina dando consigli ai suoi compagni e incitando la squadra. Zlatan ha scelto di rifiatare per gestirsi al meglio in vista delle prossime sfide. Con il match presto in discesa per i rossoneri non c'è stato bisogno del suo contributo mentre il neoacquisto Kjaer ha svolto il suo ruolo senza sbavature. Per la Spal ennesimo ko che allarga sempre più la crisi di risultati.

JUVENTUS-UDINESE 4-0
Marcatori
: 16' Higuain (J), 26' rig. e 13' st Dybala (J), 16' st rig. Douglas Costa (J).
Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Rabiot (26' st Ramsey); Dybala (30' st Pjaca), Higuain, Douglas Costa (18' st Cuadrado). A disp.: Szczesny; Pinsoglio, Bonucci, Matuidi, Emre Can, Pjanic. All.: Sarri.
Udinese (3-5-2): Nicolas; Opoku, De Maio, Nuytinck; Ter Avest, Walace (31' st Fofana), Jajalo, Barak, Sema (17' st Larsen); Teodorczyk (1' st Lasagna), Nestorovski. A disp.: Musso, Perisan, Ekong, Okaka, De Paul, Becao, Mandragora. All.: Gotti.
Arbitro: Aureliano.
Note. Ammoniti: Nuytinck (U).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata