Conte: Tutti recuperati, ma non rischio Montolivo e Motta con la Scozia
Per Buffon le aspettative non sono alte ma "l'Italia deve sorprendere"

"Non penso di rischiarli domani mentre De Rossi, che ha questo problema al tendine d'Achille che può destare un po' di preoccupazione, giocherà e speriamo possa dare risposte positive". Il ct della nazionale italiana Antonio Conte in conferenza stampa alla vigilia dell'amichevole con la Scozia annuncia l'esclusione di Montolivo e Thiago Motta. "I giocatori sono tutti recuperati c'è chi sta un po' meglio e chi un po' peggio, dovrò capire le situazioni migliori per noi e qualsiasi decisione verrà presa per il bene dell'Italia, non mio - ha assicurato l'ex allenatore della Juventus - I giocatori devono essere in condizioni ottimali, nel gruppo ci sono situazioni maggiormente a rischio, ma non possiamo permetterci di portare troppi giocatori non al 100%. Le convocazioni si baseranno anche sul lavoro tecnico-tattico che stiamo facendo, altrimenti sceglierei i calciatori in base a chi corre la maratona".

BUFFON: DOBBIAMO SORPRENDERE. "Le aspettative su di noi non sono sicuramente altissime da parte degli addetti ai lavori, e probabilmente è anche corretto. Noi però dobbiamo trovare la molla per far sorprendere tutti, per primi noi stessi, e trovare il coraggio per buttare il cuore oltre l'ostacolo". Così il portiere della nazionale italiana Gianluigi Buffon parlando in conferenza stampa da Malt.. "L'avvicinamento a questa competizione è molto più sereno di tutte le altre volte, nessuno si aspetta nulla di eclatante - ha proseguito il capitano della Juventus - Però ci sono sempre ragazzi che hanno una storia importante e altri che la stanno costruendo. Sappiamo che dobbiamo metterci del nostro". Buffon ha aggiunto: "Il sesto Mondiale dovrò meritarmelo. Farò in modo che questa cosa accada, per me sarebbe una bella soddisfazione"- 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata