Conte: Inter? No, resto al Chelsea per fare qualcosa di importante
"Di sicuro, l'unico problema per me questa stagione è la famiglia mi manca"

Antonio Conte ha ribadito la volontà di continuare con il Chelsea, rispondendo così alle indiscrezioni di stampa secondo cui il tecnico avrebbe difficoltà di adattamento alla vita in Inghilterra senza la sua famiglia, e ha respinto le voci riguardanti un'offerta dell'Inter per la prossima stagione. "Di sicuro, l'unico problema per me questa stagione è la famiglia mi manca", ha spiegato il mister salentino durante la conferenza stampa in vista del posticipo con il West Ham di lunedì.
"Sto lavorando per portarli qui in futuro e stare insieme. Ogni allenatore quando inizia a lavorare con un nuovo club, spera di rimanere molti, molti anni. Questo significa che si sta lavorando molto bene". Quanto al presunto corteggiamento dei nerazzurri, Conte ha commentato: "La situazione è molto chiara. Ho un contratto con il Chelsea e vogliamo fare qualcosa di importante con il club per il presente e per il futuro. Con i giocatori lavoro molto duramente e dobbiamo continuare così, siamo sulla strada giusta".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata