Conte: Contro la Svezia non farò grandi cambiamenti
Il tecnico vuole concentrazione: Non dobbiamo cambiare mentalità

"Penso di avere a disposizione un gruppo molto concentrato e determinato, voglioso di fare le cose per bene. Una singola partita non cambierà l'atteggiamento dei ragazzi". Lo ha detto Antonio Conte, allenatore della Nazionale, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Svezia a Tolosa. "Abbiamo fatto un' ottima prestazione contro il Belgio, siamo partiti nella maniera migliore in questo Europeo, ma non abbiano ancora fatto niente. Non siamo ancora qualificati, per cui piedi per terra e cerchiamo domani di meritare la vittoria", ha aggiunto.
 

"Abbiamo giocato solo una partita, non siamo nel mezzo della competizione in cui ti ritrovi ad affrontare energie già spese" ha precisato Conte "C'è stato tempo per recuperare ed allenarci. Farò delle valutazioni fino a domani mattina, secondo l'occhio e parlando con i calciatori e vedendo i test. Mi sembra eccessivo - ha aggiunto il mister azzurro - parlare di gente stanca dopo una sola partita. Siamo allenati e preparati a giocare ogni 4 giorni, non penso farò dei grandi cambiamenti".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata