Colombia, Federcalcio Sudamerica sospende partite dopo schianto aereo
A bordo del velivolo la squadra brasiliana Chapecoense

La Federcalcio sudamericana, Conbemol, ha sospeso tutte le partite e le altre attività in programma, dopo che un aereo che trasportava la squadra di calcio brasiliana Chapecoense si è schiantato in Colombia. Inoltre il presidente di Conbemol, Alejandro Dominguez, è in viaggio verso Medellin, vicino al luogo dello schianto. La Chapecoense si stava recando a Medellin, dove mercoledì avrebbe dovuto affrontare l'Atletico Nacional di Medellin per l'andata della finale della Copa Sudamericana, l'equivalente dell'Europa League in Sudamerica. Era la prima volta che la piccola squadra di Chapeco raggiungeva la finale di una grande competizione sudamericana, ma il club era considerato sfavorito in questa partita.

LEGGI ANCHE 'Colombia, almeno 6 sopravvissuti schianto aereo: fra loro calciatore Alan Ruschel'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata