Chelsea, Hazard: Grazie a Conte sono un giocatore più completo
Il giocatore loda l'operato del tecnico leccese

"In questi giorni sto cercando sempre di toccare un sacco di palloni, di essere coinvolto e di giocare il mio calcio per 90 minuti. Il tecnico vuole molto da me. Molto". Così Eden Hazard, attaccante del Chelsea, parla del suo rapporto con l'allenatore Antonio Conte dalle colonne del Guardian. "Quando non abbiamo la palla, vuole che difenda, che vada a chiudere e quando abbiamo il pallone invece devo contrattaccare ed essere libero, sempre cercando di fare qualche 'magia'", ha aggiunto il talentuoso attaccante belga autore di un gran gol nel big match del weekend contro l'Arsenal. "Con l'esperienza si migliora. Io ora sono un giocatore migliore, più completo di quando sono stato eletto giocatore dell'anno", ha ammesso Hazard.


Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata