Chelsea, Diego Costa: Sono tornato da Conte con coda tra le gambe
"Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma questo non è successo"

"Quando ho visto che non potevo tornare a Madrid, sono tornato da Conte con la coda tra le gambe". Diego Costa, uno dei protagonisti della stagione del Chelsea capolista in Premier League, ha raccontato il retroscena del suo rapporto con il tecnico arrivato in estate. "Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma questo non è successo", ha rivelato lo spagnolo ai microfoni dell'emittente Cadena Ser. "Ho fatto di tutto per tornare all'Atletico, ma loro non hanno combattuto per questo". "Il rapporto con Conte - ha aggiunto l'attaccante - non è iniziato bene perché all'arrivo gli ho detto che volevo andare all'Atletico. Lui si arrabbiò con me e quasi non mi guardava, io avrei fatto lo stesso". Una volta che è stato chiaro che la trattativa non si sarebbe concretizzata "sono tornato con la coda tra le gambe da Conte. Ora sto facendo molto bene al Chelsea, ma non escludiamo nulla in futuro", ha aggiunto. "Nella vita tutto può succedere, non bisogna chiudere la porta a nessuno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata