Champions, le pagelle di Tottenham-Inter: De Vrij fondamentale, male Politano e Nainggolan

Vecino prezioso, non bene D'Ambrosio in copertura

Le pagelle di Tottenham-Inter 1-0, gara valida per la 5/a giornata di Champions League.

HANDANOVIC 6 - Incolpevole sul gol di Eriksen, in precedenza si conferma la solita sicurezza tra i pali anche se non deve compiere miracoli come in altre occasioni.

D'AMBROSIO 5,5 - Fatica a contenere le folate offensive del Tottenham, soprattutto quando entra Son. Non riesce ad opporsi al sinistro vincente di Eriksen, poi nel finale costringe Lloris alla respinta.

DE VRIJ 7 - Prestazione di grande sostanza, sia per senso della posizione che nell'uno contro uno. Si fa rispettare nel gioco aereo. Esce per infortunio (81' MIRANDA SV).

SKRINIAR 6,5 - Prestazione straordinaria fino all'errore sul gol di Eriksen. Fino a quel momento lo slovacco era stato un'autentica colonna, annnullando di fatto Kane.

ASAMOAH 6 - Gara di personalità ed esperienza, controlla Lamela ed Aurier ma nulla può quando sulla sua fascia arriva anche Sissoko. Poco presente in fase di spinta, se non nel finale.

VECINO 6 - Moto perpetuo, recupera tanti palloni ma questo lo priva di lucidità quando in fase offensiva. Presenza sempre preziosa.

BROZOVIC 6 - Poche verticalizzazioni, costretto come è a inseguire gli avversari quando si sganciano in mezzo al campo. Rischia un paio di volte il giallo per il classico fallo tattico, da diffidato.

POLITANO 5,5 - Poco cercato dai compagni, dai pochi palloni che tocca si ha l'impressione che avrebbe potuto far molto male alla statica difesa del Tottenham. (83' KEITA SV).

NAINGGOLAN 5 - La sua partita dura meno di un tempo a causa di un affaticamento muscolare, sempre fuori posizione commette tanti errori. (44' BORJA VALERO 6,5 - Entra e ha sul piede il pallone del possibile vantaggio. Nella ripresa è il leader del centrocampo interista, con tante idee al servizio della squadra).

PERISIC 6 - Quando può cerca l'uno contro uno, ma a volte pecca di lucidità ed è poco efficace davanti. Nella ripresa Lloris gli nega un gol da applausi.

ICARDI 6 - Riceve e gioca pochi palloni, ma lo fa con intelligenza, provando sempre a creare pericoli alla difesa inglese. Gestisce male un contropiede importante cercando un assist per nessuno.

ALL. SPALLETTI 6 - La squadra meritava forse qualcosa di più, ma l'uscita anzitempo di Nainggolan lo costringe a rivederei suoi piani tattici anche se Borja Valero è uno dei migliori bene. Forse un pizzico di convinzione in più davanti sarebbe servita.

TOTTENHAM: Lloris 6,5, Aurier 6, Alderweireld 6, Vertonghen 5, Davies 6, Sissoko 7, Winks 6,5 (87' Dier sv), Lamela 5,5 (70' Eriksen 7), Alli 6, Lucas Moura 5,5 (62' Son 6), Kane 5,5. All. Pochettino 6,5.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata