Champions: show Barça, Bayern batte Atletico. Pari Psg, Arsenal 1°
Il Napoli passa il girone battendo il Benfica

Già archiviato il discorso qualificazione il Barcellona si congeda dal Girone C regalando spettacolo. I blaugrana travolgono 4-0 il Borussia Moenchengladbach: dopo il sigillo di Messi (16'), si scatena Arda Turan (50', 53' e 67'). La squadra di Luis Enrique accede agli ottavi da prima, i tedeschi retrocedono in Europa League. Il Manchester City di Pep Guardiola non va oltre il pareggio (1-1) contro il Celtic all'Etihad Stadium: aprono gli scozzesi con Roberts (4'), rispondono gli inglesi quattro minuti dopo con Iheanacho.

Poker anche per l'Arsenal, che passa 4-1 in casa del Basilea e blinda il primo posto del girone A. Grande protagonista nelle file dei Gunners Perez (8', 16' e 47'), a segno anche Iwobi al 53'. Per gli svizzeri rete della bandiera di Doumbia (78') ed ultimo posto che significa eliminazione. Già certo della qualificazione anche il Psg, che però viene fermato sul pareggio dal Ludogorets al Parco dei Principi (2-2) e vede sfumato l'obiettivo primo posto: i bulgari vanno in vantaggio due volte con Misidzhan (15') e Wanderson (69'), ma vengono raggiunti da Cavani (61') e Di Maria (92'). Il Ludogorets approda in Europa League.

Va al Bayern Monaco la sfida di lusso che conclude il Gruppo C. I bavaresi di Carlo Ancelotti si impongono 1-0 con la rete di Lewandowski. Sconfitta indolore, la prima del girone, per i Colchoners già certi del primo posto. Nell'altro incontro, reti involate tra Psv e Rostov e gli olandesi mancano anche l'accesso all'Europa League, raggiunta invece dai russi. Nel Gruppo B vinto dal Napoli grazie al successo di Lisbona, sorprendente goleada della già eliminata Dinamo Kiev sul Besiktas ancora in corsa per il secondo posto: a travolgere i turchi le reti di Besedin, Yarmolenko, Buyalskyy e Gonzalez nel primo tempo e, nella ripresa, di Sydorcuk e Moraes. Besiktas costretto a giocare in dieci dal 29' per l'espulsione di Beck e in nove dal 56' per il rosso ad Aboubakar.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata