Champions, Ranieri: Juve attenta a Porto, sfida aperta Napoli-Real
Il parere del tecnico del Leicester sulle prossime sfide europee

"La Juve? Non si può programmare di vincere la Champions, si va partita per partita. Non si può sottovalutare il Porto: noi ci abbiamo vinto in casa, poi all'ultima giornata del girone di Champions in trasferta abbiamo giocato là con la seconda squadra e abbiamo perso". Lo ha detto l'allenatore del Leicester ed ex tecnico della Juve, Claudio Ranieri, a margine del premio 'Gianni Brera', a Milano. "La Juventus - ha aggiunto - sta facendo il suo solito campionato, è solida e forte come società, mentre le altre sono in fase evolutiva. Auguro a tutte di raggiungere al più presto il livello della Juventus. Il gap si è molto ridotto e questo fa bene al calcio italiano", ha aggiunto. "Il Napoli? Sarri sta facendo giocare bene il Napoli, è una squadra compatta mentre il Real Madrid lascia spesso qualcosa in difesa. È una sfida aperta", ha concluso Ranieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata