Una delle reti di Neymar in Psg-Stella Rossa 6-1
Champions League: inchiesta su sospetta combine in Psg-Stella Rossa

La partita, giocata lo scorso 3 ottobre finì 6-1 con una tripletta di Neymar. Un dirigete della squadra serba scommise un'ingente somma sui 5 gol di scarto a favore dei parigini

E' stata aperta una indagine preliminare sulla base di un sospetto tentativo di combine avvenuto in Psg-Stella Rossa Belgrado, gara della fase a gironi di Champions League vinta 6-1 dai francesi. Lo apprende Afp da una fonte vicine al dossier confermando l'indiscrezione riportata da 'L'Equipe'. Secondo questa fonte un dirigente del club serbo avrebbe scommesso una grossa somma di denaro sulla sconfitta della propria squadra con cinque gol di scarto. 

Secondo quanto riporta il quotidiano sportivo francese è stata la Uefa stessa ad allertare le autorità per segnalare una giocata di cinque milioni di euro effettuata da un dirigente importante della società di Belgrado assieme ad alcuni complici. Psg e Stella Rossa sono inserite nel girone di Champions League con Liverpool e Napoli.

La partita giocata mercoledì 3 ottobre a Parigi, non ebbe storia. La chiuse nella prima mezz'ora Neymar con una tripletta tra il 20' e il 30' del primo tempo. Cavani e Di Maria aggiunsero altre due reti entro i primi 45'. Nella ripresa, reti di Mbappé al 70 e, di Marko Marin al 74'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata