Champions, pagelle Napoli-Psg 1-1: Insigne glaciale, Allan monstre, Callejon leader

Per i partenopei bene anche Koulibali: tante big europee farebbero carte false per averlo in rosa. Buona prestazione anche di Callejon e Allan

Insigne freddo, Allan mostruoso, Koulibaly solito muro. Questi alcuni dei giudizi di Napoli-Psg 1-1, match giocato questa sera allo stadio San Paolo e deciso dalle reti di Bernat (P) e Insigne (N). Qui le pagelle complete:

NAPOLI
OSPINA 6 -
Partita di ordinaria amministrazione per il colombiano, che non può nulla sul tap-in ravvicinato di Bernat allo scadere del primo tempo.
MAKSIMOVIC 6.5 - Partita diligente per il serbo, chedeve fare i conti con la velocità di Di Maria e Neymar, giocando comunque una buona gara (dal 76' Hysaj 6 - Prende il posto di Maksimovic in tutto e per tutto, badando molto alla fase difensiva come di consueto).
ALBIOL 6 - Colpevole sul gol del vantaggio dei parigini, quando è bruciato sullo scatto da Neymar. Si riscatta parzialmente nel secondo tempo, facendo buona guardi a Ospina.
KOULIBALY 7 - Altra gran partita per il centrale senegalese, autore di un paio di interventi su Mbappé da top defender al mondo. Tante big europee farebbero carte false per averlo in rosa.
MARIO RUI 5.5 - Gara di contenimento per il terzino portoghese, che non riesce ad attaccare lo spazio come vorrebbe, badando più alla fase difensiva.
CALLEJON 7 - Non segna, è vero, ma anche questa sera è decisivo, procurandosi un rigore quasi da solo dopo il disastro difensivo di Thiago Silva. Il tutto condito dalla solita gara di grande sacrificio a tutta fascia. Leader.
ALLAN 7 - Corre e ringhia sugli avversari con la forza di due giocatori. Neymar avrà gli incubi per la sua marcatura sul terreno del San Paolo. E fortuna che almeno in Nazionale d'ora in poi saranno compagni di squadra...
HAMSIK 5 - Poche idee per lo slovacco, che stasera ha comunque il grande merito di superare Bruscolotti e diventare l'azzurro con più presenze della storia del Napoli.
FABIAN 5.5 - Non la sua miglior gara stagionale, visto che stasera sbaglia tanto sotto porta, divorandosi il gol del pareggio a inizio ripresa. Esce per stanchezza (dal 71' Zielinski 6 - Entra e dà il suo contributo per portare a casa il pari, ma gli manca ancora il guizzo sulla trequarti)
INSIGNE 7 - Svaria tanto sul fronte offensivo, ma non trova spazio per pungere i parigini. Freddo nel realizzare il penalty che regala il pareggio, un punto prezioso verso la conquista degli ottavi.
MERTENS 6.5 - Male nel primo tempo, si riprende alla grande nella ripresa quando sfiora il pari in più di un'occasione (dal 83' Ounas sv).
ANCELOTTI 6.5 - Il match di Parigi si capovolge: stavolta è il Psg a giocare un gran primo tempo col Napoli a guardare, con le parti che poi si invertono clamorosamente nella ripresa, con gli azzurri a spingere e a trovare il meritato pareggio dopo tanti tentativi a vuoto. E ora mister Carlo è primo nel girone alla pari col Liverpool, cosa impensabile al sorteggio estivo di Montecarlo.

PSG: Buffon 5.5; Marquinhos 6, T. Silva 5, Kehrer 5.5; Meunier 5.5 (dal 73' Kimpembe 6.5), Verratti 5.5, Draxler 6, Bernat 7; Di Maria 6 (dal 77' Cavani 6), Mbappé 6.5, Neymar 6.5. Allenatore: Tuchel 6.5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata