Champions League: Juve sconfitta ma prima nel girone, lo Young Boys vince 2-1

Nel finale annullato un euro-gol a Dybala perché Ronaldo è in fuorigioco. Decide la doppietta di Hoarau. United secondo per il ko a Valencia (2-1)

La Champions League non ammette distrazioni e così una Juve svogliata e supponente rimedia una brutta figura in casa dello Young Boys, nell'ultima giornata della fase a gironi. I bianconeri perdono per 2-1 ma chiudono comunque al primo posto nel girone H grazie alla concomitante sconfitta del Manchester United in casa del Valencia. Una Juve che si conferma schiacciasassi in campionato e balbettante in Europa, perchè è vero che la qualificazione era già in ghiaccio ma chiudere con 2 sconfitte in sei partite contro avversari decisamente modesti non è un buon segnale per chi vuole vincerla questa competizione. Giocare con troppa sufficienza non aiuta ad acquisire quella sicurezza necessaria quando si arriverà a giocare per il dentro-fuori. L'unico a salvarsi è Dybala, entrato nel finale e autore del gol dell'unico gol bianconero. Serata stregata per Ronaldo, che colpisce un palo e sciupa anche per suoi errori almeno quattro-cinque occasioni. Meriti allo Young Boys che onora la sua partecipazione alla Champions League fino in fondo, portando a casa una vittoria prestigiosa grazie alla doppietta di Hoarau.

Ampio turnover per Allegri, ma l'ossatura Szczesny-Bonucci-Pjanic non si rocca: Ronaldo non riposa mai. Le novità sono Douglas Costa e Bernardeschi esterni d'attacco, De Sciglio e Cuadrado sulla linea dei terzini e Rugani al centro della difesa per un modulo 4-4-2. Addirittura in tribuna Cancelo, in panchina c'è il baby Kean. Si gioca su un campo in erba sintetica e sotto un freddo glaciale.

Brutto primo tempo della Juve, padrona del campo ma imprecisa in fase di conclusione. In particolare Ronaldo nel primo quarto d'ora non sfrutta a dovere due ottime occasioni, praticamente a tu per tu con il portiere avversario: nella prima il portoghese vede il suo tiro respinto sulla linea da un difensore, nella seconda calcia a lato in diagonale. Sembra di rivedere la gara contro il Manchester Utd, con una Juve che si compiace troppo delle sue qualità tecniche ma al momento di battere a rete lo fa con troppa sufficienza. Così ancora Ronaldo e poi Douglas Costa falliscono altre due facili chance davanti al portiere. Intanto dopo venti minuti, l'infido terreno di gioco costa caso a Cuadrado costretto ad uscire per un problema muscolare. Al suo posto entra Alex Sandro che si rende subito protagonista in negativo alla mezzora commettendo fallo da rigore su Ngamaleu. Dal dischetto Hoarau batte Szczesny e porta in vantaggio lo Young Boys alla prima e unica occasione costruita dagli elvetici. La Juve accusa il colpo e prima dell'intervallo si rende pericolosa soltanto con un destro rasoterra dal limite di Ronaldo, di un soffio a lato.

RISULTATI, CLASSIFICHE, QUALIFICATE AGLI OTTAVI E RETROCESSE IN EUROPA LEAGUE

Nel secondo tempo Juve subito ad un passo dal pareggio con un colpo di testa di Alex Sandro, deviato da un difensore, respinto dalla traversa. E' poi ancora la controfigura di Ronaldo a controllare male un buon pallone servito in area da Douglas Costa. Dopo la prestazione non entusiasmante contro l'Inter, altra serata storta per il portoghese mai così impreciso in zona gol. Con il passare dei minuti, la gara diventa un assedio bianconero ad un'area dello Young Boys che si rivela però inespugnabile. Non solo gli svizzeri si difendono bene, ma sfiorano anche il raddoppio con un colpo di testa di Fassnacht bloccato in tuffo da Szczesny. Secondo gol che lo Young Boys trova al 67' ancora con Hoarau al termine di una micidiale ripartenza sull'ennesimo passaggio sbagliato della Juve. A mezzora dalla fine, Allegri concede un po' di riposo a Pjanic e minuti preziosi nelle gambe ad Emre Can. Fuori anche De Sciglio, dentro Dybala che nel giro di pochi minuti accorcia le distanze all'80' con un micidiale sinistro dal limite di prima intenzione. Nel finale la Juve inizia a bombardare di cross l'area elvetica, ma la sorte proprio non è dalla parte di Ronaldo che chiude la sua serata nera prima colpendo un palo e poi facendo annullare il gol del pari a Dybala cercando di intervenire quando era in fuorigioco. Ora si inizia a fare sul serio, serate come queste non sono più ammesse.

YOUNG BOYS-JUVENTUS 2-1
30' rig. e 68' Hoarau (Y), 80' Dybala (J) 

YOUNG BOYS (4-4-2): Wolfli; Mbabu, Camara, Benito, Garcia; Sow, Lauper, Aebisher; Ngamaleu (84' T. Schick), Hoarau, Fassnacht (80' Bertone). All. Seoane
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (23' Alex Sandro), Rugani, Bonucci, De Sciglio (72' Dybala); Bentancur, Pjanic (65' Pjanic), Bernardeschi; Douglas Costa, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri
ARBITRO: Stieler (Germania)
NOTE: Ammoniti Fassnacht (Y), Camara (Y), Garcia (Y), Bernardeschi (J), Wolfli (Y)

La cronaca del match
94' Bernardeschi da angolo, l'ultimo della partita: Emre Can schiaccia di testa, Wolfli la fa sua! Finisce qui la sfida! La Juve cade a Berna ma è prima per la sconfitta dello United a Valencia. Finisce 2-1, da valutare il gol annullato in fuorigioco a Dybala: una gran botta sotto la traversa con il mancino vanificata dal fuorigioco di Ronaldo
93' DYBALA! Gol strepitoso da fuori area dell'argentino, ma Stieler annulla per fuorigioco di Ronaldo! 
92' La Juve ci prova con Dybala che allarga sulla sinistra per Alex Sandro: angolo per la Juve!
91' Cambio per lo Young Boys che cerca di perdere tempo: dentro Wüthrich, fuori Sow
90' Quattro di recupero
87' PALO DI RONALDO! Cross di Bernardeschi dalla sinistra: Ronaldo sul secondo palo colpisce di testa, palla sul palo e poi fuori
85'
Ora la Juve ha schiacciato lo YB nella sua metacampo: ci prova Bernardeschi da angolo, allontana la difesa

80' DYBALA! Accorcia la Juventus. Tiro al volo dell'argentino dopo l'assist di Ronaldo
71' SCATENATO HOARAU: cross dalla sinistra di Mbabu per l'attaccante. In stile beach soaccer, stop di petto e rovesciata fuori di pochissimo dalla porta di Szczesny. Altro brivido per la Juve!

68' HOARAU! Il raddoppio dello Young Boys! Da contropiede Ngamaleu serve Hoarau che si accentra e calcia con il mancino beffano Bonucci e Szczesny: palla nell'angolino alla sinistra del portiere polacco. Ora è difficile per la Juve!
66' Ronaldo dalla sinistra pesca Mandzukic sul secondo palo: para Wolfli!
65'
Esce Pjanic nella Juve, dentro Emre Can
60' Gara bloccata a Berna: la Juve tenta di trovare degli spazi, ma al momento è ancora sotto. 
54' Buone notizie da Valencia: lo United è ora sotto 2-0, i bianconeri, ricordiamo, così sarebbero aritmeticamente primi
47' TRAVERSA DI ALEX SANDRO! Sulla punizione calciata da Pjanic dalla destra, Alex Sandro taglia sul primo palo e di testa sfiora il pareggio, con l'ultima deviazione di Hoarau che per poco non fa autogol
46' Si riparte

 

La Juve è incredibilmente sotto in Svizzera, ma finora il risultato di Valencia, che vede lo United sotto 1-0, lascia tranquilli i bianconeri, ancora primi in classifica. Decide un calcio di rigore alla mezz'ora di Hoarau dopo un fallo di Alex Sandro (appena entrato per l'infortunato Cuadrado) che mette giù in area Ngamaleu. Squadra di Allegri pericolosa in più occasioni con Ronaldo, Mandzukic e Douglas Costa. Seguite con noi su LaPresse il secondo tempo, la partita è aperta!

Primo tempo
45+3' Finisce qui il primo tempo! Young Boys in vantaggio 1-0 sulla Juve!
45+2' Ultima occasione per la Juve dopo un fallo sulla destra a Bernardeschi. Punizione dalla destra di Pjanic: respinge la difesa
45+1'
La Juve sfiora il pari! Pjanic per Mandzukic in mezzo all'area, il croato tocca la palla ma non la indirizza verso la porta
45' Tre di recupero
42' Va Bernardeschi ma respinge la barriera dei padroni di casa: la palla finisce a Ronaldo che da fuori area calcia con la punta in stile calcetto: Wolfli battuto, ma il pallone finisce accanto al palo!
40'
Calcio dal limite interessante dal limite per la Juve!
36' Bonucci arriva fino alla trequarti e non trovando nessuno libero calcia in porta: tiro centrale, para senza problemi Wolfli

30' Hoarau mette in rete dal dischetto: palla alla sinistra di Szczesny che intuisce ma non blocca il pallone, palo interno e gol!
27' RIGORE PER LO YOUNG BOYS! Alex Sandro mette giù Ngamaleu
26' Altro gol sbagliato dalla Juve: stavolta è Douglas Costa a ciccare un ottimo cross dalla destra di Bernardeschi, ma il piatto sinistro è troppo largo!

23' Non ce la fa Cuadrado che si è fatto male durante il gioco: al suo posto dentro Alex Sandro che va a sinistra, De Sciglio spostato a destra
14' Buone notizie dal Mestalla! Il Valencia è in vantaggio sullo United: con pareggio e sconfitta i bianconeri sarebbero aritmeticamente primi
13'
Grande occasione sbagliata da Cristiano Ronaldo! Il portoghese è imbeccato da Douglas Costa e tenta di aggirare il portiere: Wolfli resta in piedi e costringe il numero 7 ad allargarsi troppo. Su tiro successivo salva Camara
3' La Juve ci prova con Mandzukic: Wolfli con la palla tra i piedi cerca di scartare il croato, poi ci ripensa e mette in angolo
1' Si parte!

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata