Champions League, la riforma: 4 gare in più dal 2024
Champions League, la riforma: 4 gare in più dal 2024

Il nuovo formato della Coppa Campioni produrrà partite extra. Possibile ostacolo England Football League verso l'espansione

I leader del calcio europeo sono vicini a un accordo per espandere la Champions League di quattro date supplementari ogni stagione, decisione che, presumibilmente a partire dal 2024, avrebbe grandi ripercussioni sui campionati nazionali. Lo riporta il 'Times' sul proprio sito on line. Il nuovo formato che produrrà partite extra non è stato concordato, anche se potrebbe comportare la ristrutturazione della fase a gironi o addirittura l'aggiunta di una fase aggiuntiva di round robin. Ma il primo problema è trovare spazio nel calendario, che avrebbe un impatto sui campionati nazionali. In Inghilterra, la più grande minaccia sarebbe quella della Efl, la lega che organizza i tre campionati calcistici di rango immediatamente inferiore alla Premier League.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata