Champions League, Inter-Psv 1-1 | Il Fotoracconto

Doveva essere la serata dei sogni, magari della rinascita, è finita invece nel mesto silenzio dei 63 mila di San Siro. Cala il sipario sull'avventura in Champions League dell'Inter. Contro il Psv serviva una vittoria, è arrivato invece solo un pareggio, 1-1. E raggiunto in rimonta, per giunta: gli olandesi passano in vantaggio nel primo tempo con Lozano, capitan Icardi risponde nella ripresa. A decidere il destino della banda Spalletti è il pareggio tra il già qualificato Barcellona e il Tottenham al Camp Nou. Non basta l'impegno e la generosità messi dai nerazzurri contro l'orgogliosa squadra di Van Bommel, che da ex milanista ha tirato un bello scherzetto. L'Inter gioca una gara frenetica, condita da troppe imprecisioni, pagando forse la pressione di non poter sbagliare. E manca il ritorno dopo sei anni in un ottavo di Champions League. A passare il turno sono gli Spurs di Pochettino. La retrocessione in Europa League non aiuterà a lenire la grande delusione per una serata che poteva rappresentare la svolta della stagione.