Champions League, Icardi-gol ma è 1-1 col Psv: Inter fuori per colpa del Tottenham
Champions League, Icardi-gol ma è 1-1 col Psv: Inter fuori per colpa del Tottenham

Non basta il capitano nerazzurro che pareggia al 73' il vantaggio iniziale di Lozano. Gli Spurs riprendono il Barça nel finale e passano come secondi per la miglior differenza reti

Doveva essere la serata dei sogni, magari della rinascita, è finita invece nel mesto silenzio dei 63 mila di San Siro. Cala il sipario sull'avventura in Champions League dell'Inter. Contro il Psv serviva una vittoria, è arrivato invece solo un pareggio, 1-1. E raggiunto in rimonta, per giunta: gli olandesi passano in vantaggio nel primo tempo con Lozano, capitan Icardi risponde nella ripresa. A decidere il destino della banda Spalletti è il pareggio tra il già qualificato Barcellona e il Tottenham al Camp Nou. Non basta l'impegno e la generosità messi dai nerazzurri contro l'orgogliosa squadra di Van Bommel, che da ex milanista ha tirato un bello scherzetto. L'Inter gioca una gara frenetica, condita da troppe imprecisioni, pagando forse la pressione di non poter sbagliare. E manca il ritorno dopo sei anni in un ottavo di Champions League. A passare il turno sono gli Spurs di Pochettino. La retrocessione in Europa League non aiuterà a lenire la grande delusione per una serata che poteva rappresentare la svolta della stagione.

Spalletti affida a Candreva una maglia da titolare nel suo 4-2-3-1. L'ex Lazio compone con Politano e Perisic il tridente di supporto a Icardi. In mediana, assente Vecino, il duo Brozovic-Borja Valero. Asamoah agisce da terzino sinistro, fuori Vrsaljko non al meglio. Parte dalla panchina Nainggolan. Scatta con piglio arrembante l'Inter, subito pericolosa con un diagonale di Asamoah. Occasionissima poco dopo firmata Perisic, che incorna in corsa il perfetto suggerimento di Icardi ma trova il palo. Poi è D'Ambrosio a provarci su cross di Asamoah, senza centrare lo specchio. Il boato che produce San Siro qualche istante più tardi non segue una vicenda di campo, ma il vantaggio del Barcellona sul Tottenham. Che poi sarebbe uno dei due ingredienti necessari alla serata perfetta. Peccato che l'Inter decida di farsi del male da sola. Asamoah pressato si fa soffiare palla da Bergwljn, che regala una palla sublime alla testa di Lozano, implacabile da pochi passi (13'). Stavolta San Siro è gelato e non per le temperature dicembrine. La squadra di Spalletti accusa il colpo e rischia grosso su de Jong, ancora innescato da un errore di Asamoah che lo serve dopo una chiusura su Bergwjn: Handanovic ci mette una pezza sventando il presumibile colpo del ko. L'Inter prova a scuotersi, Politano tenta l'azione personale senza fortuna, poi Icardi gira di testa sul cross dell'ex Sassuolo con uguale esito. Sciupa, poi, una bella situazione la squadra di casa con Perisic che scappa sulla sinistra e libera al tiro Icardi fuori area: conclusione dell'argentino da dimenticare. L'Inter preme, ma la manovra è frenetica e quindi difetta in precisione. Il Psv, con la forza della tranquillità, fa invece tutto bene: presidia il fortino con ordine e si fionda in contropiede, con la velocità dei suoi attaccanti, negli spazi inevitabilmente lasciati sgombri dai padroni di casa. Regalando brividissimi, in più di un'occasione: come quando Lozano, in situazione di tre contro tre, sbaglia il passaggio decisivo al cospetto di Handanovic. Lo sloveno è poi attento sul tentativo dal limite di Bergwjn, uomo ovunque degli olandesi.

LE PAGELLE DEL MATCH

RISULTATI, CLASSIFICHE, QUALIFICATE AGLI OTTAVI E RETROCESSE IN EUROPA LEAGUE

Nella ripresa serve un'altra Inter. Icardi fa subito la voce grossa sparando un mancino in diagonale che Zoet intercetta con un grandissimo riflesso. Ancora lavoro per il numero uno del Psv su un siluro rasoterra di Politano. Spalletti si gioca la carta Keita e richiama Candreva. Un traversone di Politano genera una situazione interessante, con la smanacciata in uscita di Zoet e la successiva sponda di Icardi per Borja Valero: il portiere olandese blocca e spegne il pericolo. Le lancette scorrono e Spalletti potenzia ulteriormente l'artiglieria con l'inserimento di Lautaro: fuori Asamoah. E il gol scaccia-paura, finalmente, arriva.
Politano pennella un perfetto traversone dalla destra, da posizione angolata Icardi da due passi batte di testa Zoet (27'). Spalletti ora si cautela con Vrsaljko, che rileva il numero 16, applauditissimo: ma l'entusiasmo del popolo nerazzurro viene ben presto silenziato dal pareggio del Tottenham, firmato Lucas, al Camp Nou. Inter costretta a vincere, adesso. Ma le gambe sono pesanti, e il peso psicologico è un macigno. Il forcing finale produce uno stacco innocuo di Keita su traversone di Perisic e un'incornata di Lautaro da pochi passi con palla oltre la traversa.
Stavolta il miracolo in extremis non si concretizza. Poi il triplice fischio sul quale tramontano i sogni di gloria. E la sensazione di aver buttato via una grande occasione.

INTER-PSV 1-1 
13' Lozano (P), 73' Icardi (I)

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah (69' Lautaro Martinez); Candreva (56' Keita), Brozovic, Borja Valero; Politano (83' Vrsaljko), Icardi, Perisic. All. Spaletti
PSV (4-2-3-1): Zoet; Dumfries, Sainsbury, Viergever, Angelino; Hendrix, Gutierrez (65' Sadilek), Rosario; Bergwijn (71' Malen), de Jong, Lozano. All. Van Bommel
ARBITRO: Zwayer (Germania)
NOTE: Ammoniti Brozovic (I), Zoet (P), Politano (I), Bergwijn (P), Skriniar (I)

La cronaca del match

90+4' Finisce qui il match! L'Inter è eliminata dopo il pari del Tottenham a Barcellona. Gli Spurs passano per la migliore differenza reti. I nerzzurri finiscono in Europa League.
90+3' Gol divorato da Lautaro nel finale! Cross di Perisic dalla sinistra: l'attaccante manda alto di testa
90' Quattro minuti di recupero per le speranze dell'Inter
83' BRUTTE NOTIZIE DA BARCELLONA! HA SEGNATO IL TOTTENHAM. Adesso serve il gol dell'Inter
80'
Angolo per l'Inter: Brozovic crossa teso ma la difesa del Psv allontana

73' ICARDI! Il pareggio dell'Inter! Cross dalla destra di Politano per il capitano nerzzzurro che in tuffo di testa beffa Zoet sul primo palo. Così i nerazzurri sarebbero qualificati
69'
Spalletti schiera un Inter a trazione offensiva: dentro Lautaro per Asamoah
67' De Virj ci prova con un colpo di testa da corne: blocca Zoet
59' Cross di Politano per Perisic, che colpisce male di testa dopo che la palla era stata sporcata da Dumfries
53' Politano vicino al gol! L'ex Sassuolo si accentra dalla destra e tenta il mancino dal limite dell'area: Zoet respinge centrale e mette in angolo
48' Miracolo di Zoet su tiro di Icardi: da palla di Borja Valero, il capitano riceve sulla sinistra, entra in area e calcia a fil di palo sul lato alla sinistra del portiere. Grande deviazione in angolo!
46' Si riparte!


Un risultato dolce quello che viene da Barcellona (Tottenham sotto 1-0) non sfruttato dall'Inter che è clamorosamente sotto a San Siro contro il Psv. Decide un gol di Lozano al 13', dopo una dormita colossale di Asamoah che permette a Bergwijn di recuperare il pallone e crossare per il messicano. Serve almeno un pari per passare, se la squadra di Pochettino non pareggerà i conti in Catalogna. Secondo tempo da seguire, fatelo con noi su LaPresse

Primo tempo
45+2' Politano prova ad allargare per D'Ambrosio, Zoet libera respingendo di pugno. Finisce qui il primo tempo, male l'Inter che al momento sarebbe eliminata. Il Psv è in vantaggio 1-0 a San Siro
45' Brozovic duro su Lozano: ammonito. Due minuti di recupero
44'
Perisic dal limite: tiro ribattuto da Sainsbury
39' Berwijn calcia dai 25 metri, Handanovic mette in angolo con la punta delle dita!
38'
Candreva mette in mezzo un buon pallone: Perisic non ci arriva per un soffio!
37' De Vrij gira in area da corner: Dumfries mura il sinistro dell'ex Lazio
30' Icardi apre per Perisic, che gli ripassa la palla: il capitano sbaglia dal limite
24' Punizione di Politano: Hendrix anticipa Borja Valero
15' Ora l'Inter trema: altro disastro di Asamoah, Handanovic miracoloso su De Jon

13' Incredibile a San Siro! Il Psv è in vantaggio e ora l'Inter sarebbe fuori. Clamoroso errore di Asamoah che viene beffato da Bergwijn, cross facile e l'attaccante insacca
12' In questo momento l'Inter sarebbe qualificata! Dembelé ha portato in vantaggio il Barça contro il Tottenham
11'
D'Ambrosio dal fondo: Viergever spazza
6' Palo dell'Inter! Icardi pesca Perisic dopo un taglio del croato, ma il colpo di testa finisce sul legno
1' Si parte!

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata