Champions League, pagelle Inter-Barcellona: Icardi chirurgico, Handanovic paratutto

Le pagelle di Inter-Barcellona 1-1, gara valida per la 4/a giornata di Champions League.

INTER

Handanovic 7,5 - Tiene in partita i suoi nel primo tempo con almeno 5-6 grandi parete. Può poco sul gol di Malcom.

Vrsaljko 6 - Spesso in appoggio a Politano in avanti, da un vicecampione del Mondo ci si aspetta maggiore personalità.

Skriniar 6,5 - Un Suarez in grande giornata lo fa ammattire, ma lui tiene botta e rimedia anche agli errori dei compagni.

De Vrij 5,5 - Qualche errore di troppo in appoggio che gli attaccanti blaugrana non sfruttano a dovere. Fatica su Coutinho. Graziato.

Asamoah 5,5 - Soffre gli attacchi del Barça e in particolare lo strapotere fisico di Dembele. Prova a tenere con l'esperienza, fallisce una buona occasione nel primo tempo.

Vecino 6 - Gara di grande sacrificio e quantità, lotta su ogni pallone e alla fine mette anche lo zampino in occasione del pareggio di Icardi.

Brozovic 5,5 - Si trova preso nel mezzo dalle trame di gioco del Barcellona, sballottato da una parte e dall'altra alla fine esce senza fiato. Poche idee in fase di impostazione. (Dall'85' Lautaro Martinez 6 - Entra e in pochi minuti lascia il segno dando il la all'azione che porta al gol di Icardi).

Politano 6,5 - Primo tempo di sofferenza, paga lo scotto del noviziato in una partita così importante. Cresce nella ripresa quando si costruisce almeno tre buone occasioni. Esce stremato fra gli applausi di San Siro. (Dall'81' Candreva sv).

Nainggolan 5,5 - Non è al meglio, e si vede. Nel primo tempo fatica a trovare posizione e ritmo, dopo un'ora di gioco alza bandiera bianca. (Dal 63' Borja Valero 6 - Si vede subito per una bellissima apertura per Politano, gestisce bene i palloni che tocca).

Perisic 6 - Corre a perdifiato per tutti i 90 minuti, qualche buona accelerazione ma è poco preciso sui cross. Attento in fase di copertura.

Icardi 7 - Ancora una volta decisivo. Nel primo tempo non tocca palla, nella ripresa si vede un po' di più e alla fine riesce a timbrare il cartellino.

All. Spalletti 6 - Gara di grande sofferenza, la personalità a certi livelli va ancora acquisita. Il carattere però non manca.

BARCELLONA: Ter Stegen 6; Sergi Roberto 6, Piquè 6,5, Lenglet 6, Jordi Alba 6; Rakitic 6,5, Busquets 7, Arthur 6 (74' Vidal s.v.); Dembelè 6 (80' Malcom 7), Suarez 6,5, Coutinho 7. All.: Valverde 7.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata