Champions League, Griezmann risolleva l'Atletico: Roma cade 2-0 a Madrid
Dopo un primo tempo giocato ad armi pari, i giallorossi sono capitolati nella ripresa

L'uomo più discusso negli ultimi mesi, tra un futuro incerto e prestazioni incolori, tiene in piedi l'Atletico Madrid in Champions League. Antoine Griezmann con una splendida rovesciata punisce la Roma, che cade 2-0 al 'Wanda Metropolitano' (nel finale Gameiro chiude i conti) e deve rinviare il discorso qualificazione agli ottavi all'ultima giornata, quando basterà vincere all'Olimpico contro il fanalino di coda Qarabag per proseguire l'avventura europea.

Dopo un primo tempo giocato ad armi pari, i giallorossi sono capitolati nella ripresa, subendo la maggiore freschezza atletica dei colchoneros, costretti a portare a casa i tre punti per continuare a sperare. Missione riuscita per la banda di Simeone, che andrà ora a Stamford Bridge nell'ultimo turno per giocarsi il tutto per tutto contro il Chelsea di Antonio Conte.

In casa Roma confermate le indiscrezioni della vigilia: Di Francesco punta su un 4-3-3 con Bruno Peres sulla corsia destra al posto dell'indisponibile Florenzi; a centrocampo forze fresche con gli ingressi di Gonalons e Pellegrini nella linea a tre completata dall'insostituibile Nainggolan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata