il gol di Rafinha
Champions League, troppo Barça anche senza Messi: Inter ko 2-0

Reti di Rafinha e Jordi Alba, ma i nerazzurri conservano il secondo posto del girone B

Inter rimandata all'esame Barcellona. Al Camp Nou i ragazzi di Luciano Spalletti escono sconfitti per 2-0 nella terza giornata della Champions League e vedono interrompersi dopo sette partite la serie di vittorie consecutive fra campionato e coppa. Nerazzurri non bocciati ma certamente da rivedere a certi livelli. Anche senza Messi, il Barcellona è apparso superiore sotto l'aspetto del gioco e della personalità.

Un gol per tempo dell'ex di turno Rafinha e di Jordi Alba consentono ai blaugrana di issarsi da soli al comando del Gruppo B davanti proprio ai nerazzurri. La notizia migliore per Spalletti, infatti, arriva da Eindhoven dove PSV e Tottenham pareggiando di fatto si annullano a vicenda. La qualificazione agli ottavi è ancora ampiamente alla portata di Icardi e compagni.

Valverde sceglie l'ex interista Rafinha come sostituto di Leo Messi. Il figlio di Mazinho compone il tridente offensivo con Suarez e Coutinho, solo panchina per Dembele e per l'ex juventino Vidal. Nell'Inter, Spalletti schiera Borja Valero al posto di Nainngolan a metà campo, mentre sulla fascia destra ci sono D'Ambrosio e non Vrsaljko in difesa, Candreva e non Politano in avanti. Novità anche in difesa con Miranda al posto di De Vrij.

Nel primo tempo come prevedibile Barcellona padrone del campo, anche se senza Messi la manovra blaugrana fatica a trovare sbocchi. Inter guardinga, ma sempre pronta a pressare i palleggiatori avversari fino alla loro area di rigore. Bisogna attendere quasi il quarto d'ora per assistere alla prima conclusione verso la porta, un destro dai venti metri di Coutinho che termina alto. La replica dell'Inter con un cross basso di Perisic dalla sinistra, su cui Icardi si fionda come un falco ma senza riuscire a trovare la deviazione vincente. Al 17' Barça vicinissimo al gol con un colpo di testa di Lenglet, su calcio d'angolo, decisiva la respinta di istinto di Handanovic. Poco prima della mezzora, occasione d'oro per Icardi che entra in area ma nel tentativo di superare Lenglet in dribbling scivola sul terreno bagnato. Dall'altra parta ci prova Rafinha con un sinistro da centro area parato da Handanovic. E' il preludio al gol, firmato ancora dall'ex di turno con una deviazione sottomisura su cross perfetto di Suarez al 32'. Difesa interista non perfetta. La reazione dei ragazzi di Spalletti è tutta in un destro al volo dalla distanza di Vecino di poco alto. Prima dell'intervallo Barça vicino al raddoppio con una punizione dal limite di Coutinho deviata da Miranda con palla di un soffio a lato, con Handanovic spiazzato.

Nel , Spalletti manda subito in campo Politano al posto di Candreva. Nerazzurri più propositivi e pericolosi due volte in meno di dieci minuti prima con Perisic e poi con Politano. La replica del Barça, prima con un destro di Suarez respinto da Handanovic, poi con Lenglet in mischia che calcia debole da ottima posizione e ancora con una punizione dal limite di Suarez di poco fuori. A mezzora dalla fine Spalletti si gioca anche la carta Lautaro Martinez al posto di Borja Valero. È sempre il Barcellona, però, a fare la partita. I catalani sfiorano anche il vantaggio prima con un colpo di testa di Suarez respinto da Handanovic, su cui si avventa Coutinho con un destro che si infrange contro la traversa. Nel finale entra anche Keita al posto dell'acciaccato Perisic, il senegalese è subito pericoloso con un colpo di testa da centro area parato da Ter Stegen. E' un fuoco di paglia perchè all'83' il Barça trova il raddoppio con un perfetto diagonale mancino di Jordi Alba, pescato in area da un ottimo filtrante di Rakitic. E' il colpo del ko per l'undici di Spalletti, che rischia di capitolare per la terza volta quando Suarez impegna ancora Handanovic. Inter che esce dal Camp Nou a mani vuote, ma ancora in corsa per gli ottavi.

BARCELLONA-INTER 2-0
32' Rafinha (B), 82' Jordi Alba (B).

BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (76' Vidal); Rafinha (72' Semedo), Suarez, Coutinho (87' Munir). All. Ernesto Valverde.
INTER: Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva (46' Politano), Borja Valero (63' Lautaro), Perisic (75' Keita); Icardi. All. Luciano Spalletti.
ARBITRO: Hategan (Rom).
NOTE: ammoniti Suarez (B), Brozovic (I), Skriniar (I), Martinez (I).

La cronaca:

Con un gol per tempo, il Barcellona, privo di Messi, regola un'Inter abbastanza in palla: 2-0 con i gol di Rafinha e Jordi Alba. Il Barca attacca di più ma l'Inter per una buona parte del primo tempo e, poi, fino al secondo gol, riesce quasi sempre a rispondere colpo su colpo. Certo, nel Barca c'è un Arthur stratosferico, un Suarez leonino e tanta qualità in tutti gli altri. I nerazzurri, però, ci mettono tanto carattere e ottime partite di Skriniar, D'Ambrosio, Handanovic, Miranda e Politano. Non basta per non prenderle, ma Spalletti può tornare a casa con buone indicazioni che potrebbero servire nel ritorno di San Siro. Il pareggio tra Psv e Tottenham aiuta i nerazzurri che, adesso, sono secondi a quota 7 alle spalle del Barca a quota 9.

89' Jordi Alba serve Suarez da sinistra a destra con il contagiri. Tiro secco e ottima risposta di Handanovic.

88' Bravo Keita che fa ripartire l'Inter. Spreca tutto Lautaro con un tiro fiacco da buona posizione

87' Nel Barca esce Coutinho. Entra Haddadi

84' Doppio sombrero di Busquets prima su Vecino poi su Lautaro che gli dà un pestone. Giallo per lui.

82' Gol del Barca!!! Jordi Alba: 2-0!!! Scambio stretto tra Vidal e Jordi Alba che entra in area da sinistra e trafigge Handanovic

81' Perde palla l'Inter sulla sua sinistra. La recupera Rakitic che tira a incrociare. Palla fuori di poco

77' Politano riceve da Lautaro e mette in mezzo da destra. Testa di Keita, facile per Ter Stegen. Ora l'Inter è di nuovoviva

75' Nell'Inter Keita Balde al posto di Perisic. Nel Barca Vidal al posto di un grande Arthur. Il pubblico fischia perché non ama Vidal

71' Skriniar tampona Suarez. Giallo e lite tra i due. Sulla punizione, doppio tiro di Suarez, sempre ribattuto

70' Nel Barca esce Rafinha, entra Semedo. Poi giallo per Brozovic per un duro fallo su Coutinho

69' Finalmente l'Inter torna avanti. Angolo da cui, però riparte Arthur. Scambi pirotecnici con colpo di testa di Suarez, bella parata di Handanovic, tocco di Langlet forse con la Mano. Sberla di Rakitic. Traersa!!!

67' Suarez serve Rakitic che tira dal limite. Para bene Handanovic. Nel Barcellona splendida la partita di Arthur

66' L'Inter ha iniziato bene la ripresa. Ma adesso il Barca è di nuovo stabilmente nella metà campo nerazzurra.

64' Suarez riceve al limite da Langlet. Cade sull'intervento di Miranda. Punizione: tira Suarez. Deviato dalla barriera. Angolo

62' Nell'Inter entra Lautaro Martinez al posto di Borja Valero. Inter più offensiva. Per Lautaro è l'esordio assoluto in Champions League

61' Giallo per Suarez che colpisce Miranda

59' Ancora angolo per il Barca. Asamoah sbaglia il rinvio di testa e mette Langlet solo davanti al portiere. Grande parata di Handanovic.

57' L'Inter difende alto. Arthur tocca per Suarez che viene contrato da Skriniar. Angolo, poi palla a Suarez dall'altro lato che entra in area da sinistra, dribbal due avversari e spara su Handanovic. Buona occasione per il Barca

53'. Ancora Inter con Skriniar che sradica il pallone dai piedi di Rakitic, avanza e serve Politano che tocca per Icardi. In mezzo all'area salva tutto Arthur

50' Il Barca perde palla vicino all'area. Perisic per Icardi, colpo di tacco che libera Politano dal dischetto. Tiro alto. Era una grande occasione! Comunque è un'altra Inter

49' Bella azione dell'Inter. Politano da destra riesce a tirare con l'esterno. Palla velenosa e grande parata di Ter Stegen

48' L'Inter sembra intenzionata ad attaccare di più.

Nell'Inter entra Politano al posto di Candreva

II Tempo

Finisce il primo tempo col Barcellona avanti 1-0 grazie al gol di Rafinha servito splendidamente da Suarez. L'Inter non ha demeritato: 9 tiri in porta 5' per il Barca e possesso 70-30. L'Inter ha avuto una bella palla gol con Icardi (alto di poco) e con un gran tiro di Vecino appena  sopra la traversa.

37' Grande azione di Skriniar che ne supera due o tre e scucchiaia in avanti per Icardi che tocca indietro per Vecino. Gran tiro da 35 metri. Palla alta

31' Gol del Barcellona Rafinha !!! 1-0. L'Inter perde palla a centrocampo. Rafinha la recupera e serve Suarez. Fantastico il passaggio d'esterno che mette Rafinha solo davanti al portiere. Gol bellissimo. E' il primo per Rafinha (ex Inter) in Champions.

27' Bella azione del Barca:Rafinha, Suarez, Coutinho, palla indietro a Alba che, di tacco, serve Rafinha. Buono il tiro basso. Handanovic blocca a terra.

24' Asamoah per Vecino, tocco in profondità per Icardi che è in vantaggio su Langlet ma scivola al momento del tiro a tu per tu con Ter Stegen-

20' Bella azione del Barca. Scambi al limte. Suarez tocca per Rafinha. Per fortuna dell'Inter se la trova sul destro e colpisce piano. Handanovic blocca- Subito dopo, ottimo intervento di Asamoah su Rafinha

17' Occasione Barca. Angolo per la testa di Langlet troppo libero. Impatto perfetto, Handanovic respinge con la coscia dalla linea di porta. Grande parata

15' Perisic sulla sinistra, gran cross basso e veloce. Icardi anticipa il suo marcatore e la tocca d'esterno sull'uscita di Ter Stegen. Alto

12' Coutinho prova il tiro al giro da fuori, tutto spostato sulla sinistra. Palla alta e fuori-

9' Angolo per i catalani. Rafinha prova a mettere in mezzo. Libera la difesa

7' Candreva in mezzo per Icardi che si allarga e tira. Angolo. Il tiro dalla bandierina è messo fuori e il Barca recupera palla

2' Ter Stegen sbaglia il rinvio. Aggancia Perisic e ci prova con il pallonetto da lontano. Nettamente fuori

1' Messi in tribuna col braccio ingessato. Partiti

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata