Champions, la Roma cede allo Shakhtar Donetsk
Amara sconfitta per la Roma nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. I giallorossi sono stati battuti in trasferta 2-1 dallo Shakhtar Donetsk nonostante il vantaggio di Under al 41esimo del primo tempo su assist di Dzeko. Nella ripresa gli ucraini ribaltano il risultato con le reti di Ferreira al 52esimo e di Fred al 71esimo. Un superlativo Alisson, autore di almeno tre parate miracolose, salva la Roma e tiene la squadra di Di Francesco ancora in corsa per la qualificazione ai quarti. Il ritorno si giocherà all'Olimpico il 13 marzo