Cdr RaiSport su caso Marchisio: Solidarietà a collega Cerqueti
Il giocatore della Juventus ieri ha definito la telecronaca fatta da un "non vedente"

Il CdR di Rai Sport e il fiduciario di Milano "esprimono solidarietà al collega Gianni Cerqueti, offeso per la sua telecronaca di Inter-Juventus di Coppa Italia sul social twitter, non da un utente qualsiasi ma da Claudio Marchisio, giocatore della Juventus e della Nazionale". E' quanto si legge in un comunicato di RaiSport in risposta ad un tweet del centrocampista bianconero, che commentando un'azione durante la partita aveva scritto 'Ammonizione Zaza. Dicono che ha scalciato. Telecronaca fatta da un non vedente'. "Non si puo' sempre delegittimare il lavoro dei giornalisti alimentando inutili e assurde polemiche, tra l'altro pericolose", commenta il CdR di Raisport. "Non può e non deve farlo soprattutto chi è parte integrante del mondo del calcio come, ribadiamo, il giocatore della Juventus e della Nazionale Claudio Marchisio. L'esempio deve arrivare innanzitutto dai protagonisti", si legge in conclusione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata